giovedì 21 maggio 2015

Intervallo

I violini e la viola
- Vivaldi -
Concerto in Do Maggiore "Grosso Mogol"
Allegro - Grave - Allegro
Una ouverture che inonda la mia estasi-
Tu sei compreso.





Oggi ho rammendato
mentre ascoltavo - in silenzio
"Per altri motivi"
(l'ultimo Lucio Battisti).

La casa era un sospiro, e io danzavo.

La centrifuga della lavatrice
il sottofondo rassicurante.


20 commenti:

  1. L'apparenza.. tutto è dimostrabile, soprattutto il contrario.
    Compreso il ronzio rassicurante della lavatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il rammendo è uscito un disastro ma...
      conta l'intenzione!:-)
      *Per altri motivi* è la canzone che più mi è piaciuta dell'album L'apparenza...la trovo enigmatica e attualissima

      Elimina
  2. ""Un affetto non si prova, s'indossa direttamente ...
    Ah come siamo vivi, come tutto accade per tutt'altri motivi ... "
    Questo pezzo e tutta la produzione Battisti Panella significano molto per me ... molto più di quello che potrei spiegare ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sto scoprendo adesso ....
      comunque, se alcuni testi sono ostici, musicalmente questo è il più orecchiabile
      penso che acquisterò anche Don Giovanni! cosa dici, mi piacerà?
      ciao Max :-)

      Elimina
  3. Cenerentola, attenta che i topolini con quel gatto... (soprattutto Gastone)
    https://www.youtube.com/watch?v=9euOBRD_IIc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho visto il filmato, che fa Gastone? Leo è un gatto libero che ancora non vuole affrontare la libertà

      Elimina
    2. vedilo è pertinente ed anche immanente.

      Elimina
  4. La linea Guido Oldani (sempre Guido è )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potevi farmi un complimento migliore, mio caro Gugl!
      Grazie :-)

      Elimina
    2. Oldani lo conobbi a Montiglio, in occasione del più bell'incontro poetico organizzato da Lietocolle, indimenticabile atmosfera il castello ed i poeti ...
      devo rivelarti che la poesia di Oldani, per quanto riguarda l'aspetto tecnico, è si musicale ma più serrata nell'endecasillabo, cosa che a me non viene così naturale ...
      forse trovi affinità nei contenuti?
      spiegami ... mi interessa molto!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Caro Arthur...quante meravigliose connessioni possono scatenarsi da un breve testo musicale e poetico come può forse definirsi questo mio ...:-)
      riportiamo quindi il breve passo del poemetto di Guido Gozzano che, così concisamente, rievochi ...

      *Tu non fai versi. Tagli le camicie
      per tuo padre. Hai fatto la seconda
      classe, t'han detto che la terra è tonda,
      ma tu non credi… e non mediti Nietzsche…
      mi piaci. Mi faresti più felice
      d'un'intellettuale gemebonda…*

      Elimina
    2. La signorina Felicita ...

      Elimina
    3. Gozzano era un grande, amava le cose umili e la bellezza della semplicità ...
      Ciao Max! :-)

      Elimina
  6. pensavo alla "betoniera" di Oldani, al mettere in scena le cose. tutto qui (lo so che magari ti aspettavi qualcosa di più :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che simpatico :-)
      tranquillo che non mi offendo...di me ha già parlato egregiamente il grande Gianmario Lucini e non potrei desiderare di più!
      anche a me piace impastare e miscelare, quindi la betoniera ci sta!:-)
      piuttosto, sono andata a cercarmi alcune poesie di Guido Oldani e ho scoperto questa meraviglia:

      La lavatrice



      la centrifuga gira come un mondo

      e i suoi abitanti sono gli indumenti

      riposti dalla coppia dei congiunti.

      si avvinghiano bagnati in un groviglio

      i rispettivi panni in capriola,

      sono rimasti questi i soli amanti,

      quegli altri se si afferrano è alla gola.

      * * *

      (ora capisco l'assonanza;-)

      Elimina
    2. vedi che ti ho messa in viaggio, alla ricerca del tuo graal? ciao!

      Elimina