mercoledì 19 febbraio 2014

Corona di luce (Reiki)



Ondate di oleosa materia
percorrono la lunghezza del (mio) corpo
dalla radice dei capelli
fino all'estremità dei piedi.
Piccoli strappi, lungo le falangi delle dita
- incontro di polpastrelli -
I brividi percorrono il respiro
cristallizzano pensieri e percezioni
e il suono si fa strada lungo i chakra
che si aprono verso la luce.
La profondità si avvicina
come suono di balena che gioioso
smuove l’azzurro, Oceano
Madre avvolgente.



* * *

L'uomo è un sole, i suoi sensi
sono i suoi pianeti.

Novalis


5 commenti:

  1. " Suono di balena che gioioso smuove l'azzurro. " Fantastique.

    RispondiElimina
  2. Rispetto al solito (restano bellissime alcune immagini), questa poesia mi piace meno. La trovo estremamente cerebrale. Ciao
    Stefano

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. prima di passare alla seduta di Reiki mi sono dedicata un massaggio con olio essenziale, aiuta il rilassamento ...

      Elimina