venerdì 14 settembre 2012

La forma del tempo


* * *


*Il tempo è la cosa più importante: esso è un semplice pseudonimo della vita stessa.*

Antonio Gramsci, lettera a Tatiana Schucht, 2 luglio 1933, da Lettere dal carcere.

9 commenti:

  1. Iosif Brodskij! Poesia stupenda.
    Stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poesia che incanta...
      come la breve citazione IX scritta in russo.

      Elimina
  2. Si, la poesia é molto bella e coinvolgente, ma il tempo non esiste. E' una invenzione umana, é il nostro sistema di interfaccia con l'universo cioè l'unico permesso dalla nostra condizione, dal nostro cervello, dai nostri sensi. L'universo ha infinite dimensioni:tutti i luoghi di tutti gli istanti.

    - " Mio padre.

    Il tempo non esiste
    infinito è l’universo
    infiniti i suoi luoghi
    infinite le dimensioni
    di tutti i nostri attimi
    C’è un luogo
    dove uno suono di campanelli
    desta mio padre
    si alza
    sfiora le foto sul comodino
    Accende una Camel
    indossa una tuta unta
    sopra un jeans
    E và a lavorare
    sulla sonda petrolifera
    in pieno deserto
    nella foresta fitta
    sopra un oceano tempestoso " -

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tempo esiste perchè io ora ci ritorno, in questi luoghi...
      ;-)

      Elimina
  3. il tempo esiste perchè esiste la storia, i fatti accaduti e che devono accadere, la pelle che si deteriora con il suo incedere, la gravidanza che nel suo trascorrere matura come maturano le stagioni e l'uva nera americana, che quest'anno, per qualche ragione sconosciuta, ha ancora i grossi chicchi verdi.

    se il tempo non esistesse noi saremmo delle mummie.

    comunque mi sento più vicino al pensiero di Agostino quando afferma che il tempo è in stretta relazione con il pensiero, perchè il pensiero, a ben guardare, fa parte di una comunicazione che può raggiungere qualsiasi distanza.
    Un salto nella storia che possiamo decidere in qualsiasi momento, nonostante i mutamenti.

    RispondiElimina