sabato 21 gennaio 2012

Molo






















Sul molo la schiuma impetuosa
osservo scagliarsi con foga,
biancheggia sferzata dal vento
quell'onda che al tempo s'arrende

- io sono nel pugno d'azzurro -

12 commenti:

  1. così vicino, eppure sembra un altro mondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effettivamente, è un altro mondo!
      Ciao Massimo :-)

      Elimina
  2. ..ieri eravamo molto molto vicine...

    da Varenna... siam poi saliti in quota, ma un po' al lago ci siam fermati... fa bene al cuore..
    un abbraccio..

    m.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sapevo facesse bene al cuore...:-)
      ciao Moni cara!

      Elimina
  3. dove c'è acqua è sempre spiraglio alla bellezza, alla vastità che ci fa specchio
    che belle immagini, Carla!

    RispondiElimina
  4. Nella prima foto, bella la scia aero/nautica.

    Comprende temperamenti concilianti.

    (gli apprezzamenti estetici, sono sempre riferibili all'armonia, come inclusivi, mai escudono. altrimenti rimarebbero solo idealità astratte, ecco forse il senso di un "ritratto" d'una foto, l'inclusività della rappresentazione). Un complimento dovrebbe essere quindi espressione e comprensione. è copreso come tale. Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi ringrazio!
      il paesaggio è la cosa più armonica che esista...
      sono a casa con la febbre, spero di rimettermi preso!
      un salutone ai miei amici :-)

      Elimina
  5. Passo ancora a godere di queste immagini e ti lascio un saluto...

    Roberto

    RispondiElimina
  6. Buona sera Robertino meister, grazie :-)
    ero tutta impegnata con la musica...

    RispondiElimina
  7. tu sei nel pugno d'azzurro.
    ti ho trovata :)

    RispondiElimina