sabato 20 giugno 2015

Flèva Kumbì - Vena pulsante


Flèva kumbì
nèvro anakàlipso
mou mìdhia essoterikòs
skòtinos kathòs i alìthia.



Vena pulsante
nervo scoperto
mio mare interno
oscuro come la verità.

6 commenti:

  1. Persuadono questi versi, sono un lampo che non si spegne dentro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ...grazie Antonio :-)
      quando scrivo in greco moderno in me scatta l'Essenzialità ....
      è uno stile che contraddistingue la lingua greca, è qualcosa che si può solo sentire ...
      spero di scriverne altre :-)

      Elimina
  2. Ci si specchia in questi versi come in un lago oscuro ... bellissima l'espressione mou mìdhia essoterikòs.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Max ... mi sproni a continuare!:-)

      Elimina