giovedì 18 agosto 2016

Stanze



In legno d’ulivo
il mio nuovo tagliere
anche un mestolo,
desideravo in dono.
Non ne ho altri
(compresa la scrittura).

Questo è un tempo
da dedicare ai vecchi.

- Custodire la memoria -
La camera tacita accoglie
geroglifici intorno agli specchi.


8 commenti:

  1. la memoria che custodisce le antiche conoscenze, il senso del tempo che porta intatto pur con le età che si susseguono, le tradizioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certe poesie nascono dalla sensazione evocata da un momento vissuto che non si vuole dimenticare ... però
      il momento deve essere fresco per mantenere tutto il suo calore.

      Elimina
  2. custodire la memoria è come onorare il presente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senza la memoria siamo persi nel limbo
      siamo senza scrittura
      ho notato che con il passare degli anni la mente seleziona
      e a volte si affacciano ricordi che credevamo sepolti
      non sempre è un bene ricordare ma
      è il ricordo che tiene vivi!

      ciao Massimo :-)

      Elimina
  3. Ti ritrovo in scrittura, e qui ti saluto caramente, buone cose Carla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara te, Tiziana!:-)
      Grazie per le tue parole
      il compito della buona scrittura è quello di rispecchiarci ... ne sono convinta!
      a presto :-)

      Elimina
  4. Che sguardo malinconico ... come perso in antiche stanchezze. Ciao Soldanella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono malata di malinconia ...
      Ciao Max :-)

      Elimina