giovedì 21 luglio 2016

Alta quota


Sempre attuali le cloache
così le chiamava il Poeta
di Marradi
- massima stagnante
nei bassifondi dell'umanità -

*

Chissà quante frustrazioni hai dovuto subire
secondino in mezzo ai lupi
- la barbarie del sapere -
Eppure ti diletti
a contemplare i disastri
in mimesi con Dio.

*

Quando si acquisisce la sicurezza
nulla appare più leggero
dell'aria buona che si respira
ad alta quota.
A una quota intermedia
la consapevolezza è un dono.




4 commenti:

  1. ' L'altezza è la cura dal male ' ;-)

    RispondiElimina
  2. -La consapevolezza- è sempre un grande dono, indica quasi sempre la via più stretta che sfocia alla luce.
    Un abbraccio estivante Carla,

    tiziana

    RispondiElimina