domenica 27 settembre 2015

L'essere e il nulla





“Il sonno che dipana le imbrogliate fila
dell’affanno,
morte di ogni giorno terreno
sollievo alla dura fatica
balsamo delle anime ferite
cibo più di ogni altro prezioso
che la natura offre al sontuoso banchetto
della vita”.


Macbeth II, Shakespeare

2 commenti:

  1. o l'essere e il tutto?
    la rondinella (si vede?) saluta ...

    RispondiElimina