lunedì 30 settembre 2013

immagini calme


*

9 commenti:

  1. Prima immagine, l'armonia della natura come partecipazione collettiva alla sopraffazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D
      Ciao Carla, dalla metropoli invidio il tuo nido d'Aracne ;-)

      Elimina
    2. Humachina ha sviscerato superbamente il tema nelle puntate di Natür 2000 :-) mostriamo intanto che neppure per i ragni è sempre domenica:

      http://humachina.blogspot.it/2010/08/natur-2000-anno-iii2.html

      Elimina
    3. :-) Quell'espressione di Herzog mi ha sempre colpito!

      I titoli di Natür 2000 li ho in grandissima parte presi da siti come Riza psicosomatica o Psychologies, impressionanti arene virtuali per nevrotici all'ultimo stadio. Poi bastava trovare l'immagine giusta, ed era fatta. E' un gran piacere scoprire che ti hanno divertito! Ciao!!

      Elimina
    4. Rispondo qui a tutti e tre!
      il primo intento era di lasciare solo quella prima immagine.
      l'immagine di Elio non mi è piaciuta, ironizza sulla crudeltà della natura esaltandola, so benissimo che anche il ragno può essere divorato, è la legge della natura, lui certo lo fa con più eleganza, succhiando la sua preda.;-)
      Mi piace che sia stato fatto il nome di Aracne, la grande tessitrice, capace di scatenare l'invidia di una dea!
      I miti insegnano sempre...

      Grazie del vostro passaggio

      Elimina
    5. devo correggermi anche quì, a quanto pare l'immagine dell'insetto che si mangia il ragno è di Humachina, che ringrazio sentitamente per avermi ricordato il grande Herzog!

      ho altre immagini del ragno predatore nel cassetto, ma sono veramente impressionanti!;-))

      a presto

      Elimina
    6. Herzog, "La conquista dell'inutile". La sua concezione della natura e molto altro. Un gran bel libro :-)

      Elimina
    7. allora me lo procurerò...di lui conosco solo il documentario "Grizzly man"...
      ciao Humachina :-)

      Elimina
  2. ho revisionato le immagini...
    ;-)

    RispondiElimina